1595.

LA NOSTRA PRATICA

LA NOSTRA PRATICA

Definizione dell’arte

Quando si parla di “scherma”, immediatamente si penserà alla scherma sportiva. Oltre a ciò, per gli appassionati di cinema e per i praticanti di arti marziali, la parola “scherma” è sinonimo di “spada”. “Scherma”, nell’accezione inglese “fencing” (o “to fence”), trova le sue origini nello slang elisabettiano per “defence” (difendere) o “offence” (offendere). Questo è il significato che abbiamo voluto indagare: la scherma come arte e scienza del combattimento.

L’approccio del 1595 Club all’arte della scherma offre:

  • un sistema marziale completo, che va dal combattimento disarmato allo studio e alla pratica con armi storiche
  • uno studio sul maneggio della spada e di altre armi
  • una forma pratica ed efficace di difesa personale
  • la promozione di una filosofia di rispetto reciproco e buona volontà

[…] più un uomo è abile nel maneggio delle armi, più si dimostrerà nobile e cortese, poiché in verità questo è giustamente l’onore di un bravo Gentiluomo, e per questo maggiormente egli dovrebbe essere stimato: né deve essere egli un borioso, o mendace, e privo di verità nella sua parola, perché non vi è nulla di più richiesto in un uomo che conoscere se stesso.”
Vincentio Saviolo, “His Practise” (trad. Luca Basile)